6 tra BB, CC cream e creme colorate a confronto: alla ricerca di quella giusta!

bb-cream-a-confronto

Ogni anno con l’arrivo dell’estate, inizio l’estenuante ricerca dei cosmetici più giusti, pratici ma anche più sopportabili nelle giornate di intenso caldo, e ovviamente adatti  ai bisogni specifici della mia pelle.  Mi è quindi sembrata una buona idea provare a trovare un cosmetico multifunzione, un prodotto tutto-in-uno, per garantirmi un velo di trucco, una sufficiente idratazione e, cosa più importante, una buona protezione UVA e UVB che sia “comoda”. Ovviamente ho pensato subito alle BB cream, alle CC cream e alle creme colorate. Ho iniziato a provarne alcune e queste sono le mie considerazioni.

BB-Cream-Bioderma-Sensibio

BB cream Sensibio AR Bioderma

Questa BB cream è assolutamente perfetta.. sulla carta. Bioderma è un marchio dermocosmetico  francese che nel tempo ha lanciato prodotti di altissimo livello qualitativo che vantano numerosi tentativi di imitazione. Basti pensare all’acqua micellare Sensibio, probabilmente la migliore in circolazione, e alle fiale Matricium, un vero e proprio trattamento medico estetico per rigenerare i tessuti della pelle, alla portata di tutti.
La BB cream Sensibio AR è adatta anche alle pelli più sensibili e reattive che soffrono di rosacea. Contiene infatti un principio attivo brevettato, Rosactiv, che riduce, combatte e previene i rossori. Inoltre contiene agenti idratanti e ristrutturanti che rinforzano la barriera protettiva della pelle, e attivi che agiscono per alleviare la sensazione di caldo e donare confort alla pelle, lasciandola traspirare. Ha un finish opaco e dura tutto il giorno anche in condizione di caldo intenso. Uno degli aspetti più interessanti per me è che questa BB cream ha un SPF 30 ad ampio spettro, UVA 17 P+++ (che per chi non ha familiarità con i filtri UVA è piuttosto alto) con filtri incapsulati, che significa che non verranno assorbiti dalla pelle in profondità e, rimanendo appunto in superficie, continuano a esercitare l’ azione protettiva contro i raggi solari per un tempo prolungato. Praticamente una BB cream perfetta se non fosse che ha una consistenza piuttosto densa che la rende difficile da stendere, una coprenza medio/alta che crea uno strato sulla pelle   che non mi fa sentire totalmente a mio agio. In generale, ma sopratutto in estate, mi piace sì avere un aspetto curato, ma il più naturale possibile. Non mi piace invece la pelle coperta e innaturalmente levigata. Inoltre la colorazione chiara, che è anche l’unica, risulta piuttosto scura per la mia pelle (NC15) e anche troppo rosata per non dire rossastra. Ovviamente potrei attenuare questi problemi utilizzando una minor quantità di prodotto, ma questo significherebbe anche rinunciare a un’adeguata protezione UV. (Prezzo: 19,40 euro ..ma online la trovate anche a meno..)

BB-cream-Double-wear-Estee-Lauder

BB Moisture Makeup SPF 30 Estée Lauder Doublewear All Day Glow

La BB Cream Double Wear di Estée Lauder è generalmente molto apprezzata e devo ammettere che fa il suo lavoro abbastanza bene. E’ abbastanza luminosa, uniforma bene l’incarnato ed è anche piuttosto comoda da indossare. Ha un SPF 30 ad ampio spettro, ma purtroppo tutte le colorazioni tendono al beige-rosato e mi danno un colorito poco naturale, creando anche un antiestetico distacco di tono con il collo. Inoltre, pur essendo un buon prodotto, non mi ha colpita particolarmente per nessun aspetto, e, francamente, non trovo che abbia un rapporto qualità/prezzo particolarmente buono. Prezzo: 40 euro.

bb-cream-flexitone-dr-brandt

BB cream Flexitone Dr. Brandt

La BB cream del Dr. Brandt potrebbe essere ideale per l’estate. Oltre a idratare e proteggere dalla luce con un spf 30 PA +++, la caratteristica principale di questa crema è la tecnologia Flexitone che le permette di adattarsi a quasi tutti i toni di carnagione dalle più chiare alle più scure. Questo la rende particolarmente utile in estate quando il colore della nostra pelle cambia anche nel giro di un solo fine settimana trascorso al mare.
Devo ammettere che ho deciso di acquistarla e provarla più per incredulità che altro, ma a livello di colore funziona davvero. A prima vista la crema appare scurissima ma quando la si stende sulla pelle cambia tono e si adatta. Ovviamente il primo giorno che l’ho usata, non facevo altro che controllare il colore in tutte le condizioni di luce ma non ho mai notato nulla di strano.
Certo che se si è pallidissime come me in inverno, probabilmente non ha senso scegliere questa BB cream. Potrebbe invece essere utile quando si inizia ad essere un po’ abbronzate.
Questa BB è piuttosto densa e non è facilissima da stendere, la coprenza è media, il finish lucido e il risultato finale non è molto naturale. Insomma malgrado l’alta tecnologia, non mi ha convinto. Prezzo: 40 euro per tubo da 30 ml, 20 euro per 15 ml.

BB-Cream-Air-Hada-Labo

BB cream Air Hada Labo

La BB cream Hada Labo è di certo una delle mie preferite in assoluto. Hada Labo è una linea dermocosmetica giapponese,  poco nota in Italia, ma famosa in molti paesi del mondo, soprattutto per la lozione al super acido ialuronico, un vero top seller mondiale.
La BB cream Air di Hada Labo è un prodotto tutto-fare 10 in 1.  Illumina la carnagione, è un ottimo perfezionatore di pelle, corregge imperfezioni e piccole rughe, aiuta a prevenire la comparsa di macchie scure, ha un spf 50 + PA +++ per una protezione ad ampio spettro massima, idrata con l’acido super ialuronico che conferisce pienezza e morbidezza alla pelle, contiene Collagene idrolizzato per migliorare l’elasticità della pelle, è leggera da indossare, non è grassa e non secca la pelle, minimizza i pori e contiene vitamina C antiossidante.
Io ho avuto la fortuna di provarla e devo ammettere che è davvero ottima. E’ disponibile in 2 colorazioni, una chiarissima perfetta per la mia pelle NC 15 in inverno e una più scura. Contrariamente alle BB Cream coreane, questa non ha una colorazione grigiastra e spenta: tutt’altro, è molto luminosa.
Purtroppo non è facile da trovare in vendita in Europa. La colorazione che ho scelto, Natural beige è perfetta per la mia pelle con sottotono giallo, ma esiste anche una tonalità più scura, Ivory beige.
Insomma questa BB cream è la prova che in oriente le BB cream le sanno fare meglio dei francesi e di tutti gli altri!

strivectin-cc-cream

CC cream Strivectin

La CC cream Strivectin SPF 30 Clinical Corrector è da dimenticare. Sebbene Strivectin sia un marchio piuttosto noto e amato, particolarmente per la famosa crema antirughe Strivectin SD, questa CC cream sembra uno scherzo.. O quantomeno non fa decisamente per me. Oltre a non idratare, lascia  infatti la mia pelle lucida e unta, sin dai primi secondi di applicazione: è come se non si asciugasse mai, ma rimanesse sempre uno strato oleoso sulla pelle. Inoltre a mio parere è troppo visibile e lascia una sensazione di pesantezza e disagio. Quando l’ho indossata non vedevo l’ora di lavarmi il viso. Il tono di colore Light però è giusto per le pelli con sottotono giallo e c’è anche un tono più scuro, Medium. Prezzo 4o euro.

Caudalie-Vinoperfect-Crema-fluida-colorata

Crema colorata Caudalie Fluide Teinté SPF 20

Di questa crema colorata ho parlato anche in un precedente post QUI  perché fa parte della linea anti-macchia Vinoperfect di Caudalie che adoro. Si tratta di una crema colorata fantastica a dir poco. Leggera da indossare, si stende come la più fluida delle creme idratanti e ha una resa perfetta e a lunga durata.  E’ un vero e proprio perfezionatore di incarnato che fa una pelle bellissima pur mantenendola molto naturale, e grazie agli ingredienti con cui è formulata agisce sulla luminosità e come trattamento anti-macchia. In questo caso l’ SPF è 20 ad ampio spettro e anche se avrei preferito fosse un 30, credo che sia meglio una crema con un fattore di protezione più basso ma che si tolleri benissimo, nella giusta quantità e senza fastidi, rispetto ad un SPF più alto che non ha la stessa piacevolezza e che tenderebbe a sciogliersi con il sebo e con il sudore. Questa crema colorata è disponibile in 2 colorazioni: Light e Medium. Prezzo: 27,60.

La-Roche-Posay-anthelios-spf30-aquagel-ultra-light

Per il momento la mia indagine si conclude qui. Rimane comunque il fatto che trovare una BB o CC cream o una crema colorata che sia perfetta e funzioni bene con la mia pelle non è cosa facile. E’ ovvio che un prodotto tutto-in-uno non può darmi il mio ideale di idratazione, coprenza e protezione solare. Alla fine se voglio sentirmi bene, protetta e truccata al punto giusto (né troppo, né troppo poco) la soluzione migliore anche in estate per me è usare un siero idratante leggero in gel come Hydrating B5 di Skinceuticals, un solare anche in questo caso in gel leggerissimo come Anthelios Aquagel SPF 30 ad ampio spettro di La Roche Posay su viso e collo e Mineral Eye UV Defense di Skinceuticals nella zona del contorno occhi. Quest’ultimo oltre a proteggere, illumina lo sguardo e fa anche un po’ da correttore. Per il tocco finale mi affido a una goccia di fondotinta, allo scopo di uniformare leggermente l’incarnato e renderlo luminoso. Avrò bisogno di qualche minuto in più ma sono più sicura di dare alla mia pelle ciò di cui ha bisogno e che tollera bene e allo stesso tempo un leggero trucco naturale che mi fa sentire curata e non mascherata.

neutrogena-pure-free-liquid-sunscreen-spf-50-ampio-spettro

Un’ultima cosa.. a proposito di creme solari super leggere che non danno fastidio, un prodotto davvero notevole è Pure & Free Liquid SPF 50 ad ampio spettro di Neutrogena. Questa crema solare non è in vendita in Italia ma la trovate facilmente su Amazon UK. Contiene filtri minerali ed è adatto anche alle pelli molto sensibili.

E voi come affrontate l’estate?

Comments

comments

4 Commenti 6 tra BB, CC cream e creme colorate a confronto: alla ricerca di quella giusta!

  1. valentina

    Concordo sulla crema colorata caudalie. Per me è meglio del fondotinta. Le BB invece con i loro 10 in 1 mi sembrano solo una trovata pubblicitaria tanto fumo e niente arrosto.

    Rispondi
  2. federica

    Confermo che la BB della Bioderma è oscena. anche io ci sono cascata perché di questa casa adoro l’acqua micellare. Su di me fa anche l’effetto mascherone.

    Rispondi
    1. Redazione

      Federica, io le ho pure dato una seconda chance proprio un paio di giorni fa, ma niente da fare..sono riuscita solo a trovarle altri difetti. Troppo densa e pesante.

      Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


nove − 2 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>