BB Cream o CC Cream? La risposta è CC Cream Chanel: la più completa

Chanel, CC Cream Complete Correction SPF 30 PA +++

Se ci tenete ad essere sempre in ordine e curate anche quando fa caldo e il trucco diventa difficile da sopportare,  la CC cream potrebbe essere il prodotto perfetto per voi. Ma cos’è esattamente una CC cream e qual è la differenza tra BB e CC cream? CC sta per color correcting, quindi la caratteristica principale della CC cream è proprio la sua capacità di uniformare il colorito e renderlo luminoso. Oltre a questo la CC cream è un prodotto a metà strada tra il trattamento e il trucco e funziona quindi come una vera e propria crema di trattamento e di protezione per la pelle. Anche se molto dipende dalle marche, le CC cream generalmente hanno un copertura superiore rispetto alle BB cream. Entrambe comunque garantiscono tre effetti: idratazione, make up e protezione UV (anche se spesso si tratta di una protezione solo UVB che non è sufficiente).  La BB Cream è più adatta ad una pelle senza problemi particolari e dona un incarnato uniforme con un finish molto naturale. In genere però le BB cream sono un po’ oleose e non particolarmente amate da chi ha la pelle grassa, soprattutto d’estate. Invece la CC cream è utile a chi vuole correggere disomogeneità, non solo di grana ma anche di tono della pelle, oppure a chi ha una pelle mista o grassa con imperfezioni, macchie, rossori, colorito spento o desidera un prodotto con proprietà anti-age.
Se avete la pelle normale, mista o grassa, nella bella stagione una buona CC cream potrebbe diventare la vostra crema tuttofare preferita. Vi darà infatti il vantaggio di non soffocare la pelle del viso con tante creme diverse più fondotinta e trucchi vari. Questo potrebbe valere anche per le pelli secche in particolare se la CC cream è di buona qualità. Ovviamente tutte le pelli sono differenti quindi se sentite che la vostra CC cream non è sufficiente a mantenere la pelle idratata per tutto il giorno, potrebbe essere utile usare una crema idratante o un siero prima. L’ideale sarebbe un siero a base di Vitamina C che renderà la pelle invincibile dalle aggressioni esterne dei radicali liberi.
Una preziosa caratteristica della CC cream è che contiene un filtro di protezione solare. Nello sceglierla però bisogna fare molta attenzione che il filtro sia ad ampio spettro, ovvero che protegga sia dai raggi UVA che UVB. Sono infatti i raggi UVA i veri responsabili del fotoinvecchiamento della pelle. Tenete inoltre presente che se farete affidamento sulla CC cream per proteggere la pelle del vostro viso dal sole, sarete in grado di rinnovare la protezione più volte durante la giornata con un semplice ritocco del trucco. Personalmente trovo questo aspetto molto utile perché generalmente i filtri di protezione, soprattutto quando si passano molte ore all’aperto,  dovrebbero essere rinnovati  per essere veramente efficaci e, quando il filtro si trova nella crema di base sotto al trucco, non è davvero possibile farlo a meno che non si decida di truccarsi e struccarsi di continuo.

Chanel, Color correction CC cream

A seconda della marca che scegliete potete avere prestazioni differenti dalla vostra CC cream. Una delle migliori in commercio è la CC Cream Chanel  Complete Correction SPF 30 PA +++. La CC cream di Chanel è insieme trattamento e make up di alta qualità. Questa CC cream che contiene acido ialuronico, è un ottimo idratante adatto alle pelli di tutte le età, anche a quelle meno giovani. Questo significa che si può usare anche da sola senza per forza dovere usare una crema idratante prima. Ha un fattore di protezione SPF 30 ad ampio spettro, la cui tolleranza da parti delle pelli più delicate è garantita dall’utilizzo di un filtro minerale. Il fattore di protezione ad ampio spettro PA +++ è di enorme importanza in un prodotto cosmetico. Significa infatti che il filtro è in grado di proteggere non solo dai raggi UVB ma anche dagli UVA, i veri responsabili dell’invecchiamento della pelleda cui tra l’altro ci si dovrebbe proteggere tutto l’anno e non solo in estate. Oltre ad idratare, correggere il colorito e difendere dal sole, la CC cream Chanel protegge la pelle dalle aggressioni esterne come l’inquinamento, e, grazie ad uno degli ingredienti attivi di origine naturale, la Rejuvencia, stimola la produzione di collagene per prevenire i segni dell’invecchiamento.
La consistenza di questa CC cream a base acquosa, è piuttosto densa ma per niente grassa, è molto facile da stendere e ha una copertura media che rimane perfetta tutto il giorno anche sulle pelli miste e grasse come la mia. Non è comedogena, ovvero non ostruisce i pori. E’ leggerissima sulla pelle al punto che ci si dimentica quasi di indossarla, maschera molto bene occhiaie, brufoli, pori e macchie, e lascia la pelle levigata e uniforme rendendo superfluo l’uso del correttore. Inoltre riesce a illuminare e rendere radiosa anche la pelle più spenta nelle giornate peggiori. Come tutti i prodotti Chanel, anche la CC cream ha un profumo elegante e raffinato.
Praticamente con questa CC cream la routine di bellezza della mattina si riduce ad un solo gesto e un solo prodotto. Cosa si può volere di più?
La CC cream Chanel è disponibile in un solo colore il Beige rosé, che dovrebbe adattarsi a tutti i toni di pelle. A mio parere comunque è sempre bene provarla sul proprio viso prima di acquistarla. Il prezzo non è certo a buon mercato, ma se considerate che è un prodotto di grande qualità, tutto-in-uno, che semplifica molto la preparazione la mattina ed è comodo e leggerissimo da indossare anche quando fa caldo, capirete che vale quello che costa.

 La CC Cream Chanel  Complete Correction SPF 30 PA +++ costa euro 60 circa ed è in vendita nelle profumerie concessionarie Chanel.

Usate le BB o CC cream? Avete mai provato la CC cream Chanel? Qual è la vostra BB o CC cream preferita?

Comments

comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 3 = sette

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>