Crema mani nutriente che funziona: Shiseido Advanced Essential Energy

Crema mani che funziona- Shiseido Advanced Essential Energy

Questa di Shiseido per me è la migliore crema mani con il miglior rapporto qualità prezzo.

Non credo di essere la sola ad avere il problema delle mani secche in inverno. Naturalmente la crema mani ha sempre fatto parte della mia routine di cura della pelle. Ogni giorno, mattina e sera, con qualche rinforzo durante la giornata.

Di creme per le mani ne ho usate tante e di tutti i tipi. Dalla più economica Neutrogena alla Clarins Crema Giovinezza Mani, Avene Cold Cream, etc. E lì per lì mi sembrava che tutte facessero il loro lavoro.

Recentemente però ho provato una crema mani che mi ha decisamente stupita. Si tratta di Advanced Essential Energy di Shiseido. Questa crema è speciale: decisamente tra le migliori. Oltre ad idratare e rendere morbide all’istante le mie mani che, vi garantisco, sono molto molto secche, ha un effetto lunga durata che nessuna altra crema che ho provato in passato ha. Se ad esempio la mattina dimentico di metterla (e già il fatto che lo dimentichi significa che il fastidio della pelle che tira non c’è più), non ne risento per tutto il giorno. E quando la sera la riapplico è solo per migliorare ulteriormente la condizione della pelle delle mie mani.

In pratica questo prodotto più che fornire una idratazione superficiale, nutre la pelle in profondità e la rigenera. Questo comporta un bisogno sempre minore di utilizzarla anche dopo essersi lavate le mani più volte.

Advanced Essential Energy di Shiseido ha bisogno di qualche minuto per assorbirsi completamente, ma detto questo, è per me un prodotto super che mi dispiace solo non aver scoperto prima.

Anche l’odore è molto gradevole e delicato:  molto Shiseido insomma.

Se cercate una crema mani che funzioni davvero, non sprecate soldi in prodotti magari più economici ma che lasciano il tempo che trovano o al massimo tamponano la secchezza per qualche ora. Meglio pagare qualcosa in più e vedere risultati duraturi e concreti.

 

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Risolvi: *