Eye-liner stile Dolce & Gabbana

Eye-liner diverse applicazioni

Una volta consideravo l’eye-liner difficile da usare, ma mi è bastato provare e riprovare e.. riprovare per capire che non è così. Ci sono tanti modi di applicarlo, uno più bello dell’altro. Oggi vi propongo un semplice eye liner tutorial: un modo semplice e  molto d’effetto di applicare l’eye liner. Io lo chiamo il modo Dolce & Gabbana.

Per realizzare questo trucco occhi, simile a quello che si è visto alla sfilata di Dolce & Gabbana, vi suggerisco  di usare una matita eye-liner nera. (La matita eye-liner è più facile da usare rispetto al pennellino dell’eye-liner liquido, e inoltre è un prodotto multiuso che potete usare anche come matita o ombretto). E’ possibile utilizzare anche altre tonalità, l’importante è che siano più scure del colore  dei vostri occhi.
Prima di iniziare, osservate la distanza tra gli occhi. ‪Se sono molto vicini, si dovrebbe evitare di far partire la linea dal condotto lacrimale.
Iniziate sempre a disegnare la linea partendo dall’interno verso la coda dell’occhio.
La parte più difficile è la coda ‪che dovrebbe finire ad angolo. ‪Per capire fino a che punto fare arrivare la linea e fare iniziare l’angolo, un buon trucco è quello di tracciare una breve linea guida, anche immaginaria, che parte dalla fine dell’occhio e arriva alla fine del sopracciglio.

Eye-liner come da Dolce & Gabbana

Non è poi così difficile usare l’eye-liner, non credete?

Io trovo buona la Automatic Precision Eyeliner and Khôl di Kiko, in vendita da Kiko a euro 5,90, oppure la Multiplay di Pupa, che è kajal, eyeliner e ombretto insieme. Costa euro 13, 60 ma è in regalo (la nera) in un formato più piccolino se acquistate il mascara Pupa Vamp entro il 31 dicembre 2013.

Comments

comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× tre = 18

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>