I miei libri di bellezza per le vacanze: The French Beauty Solution e La Dieta Mediterranea

Beautylog-libri-per-le-vacanze

Le vacanze stanno per arrivare e nella mia testolina è già partito il fatidico conto alla rovescia. Questi sono i giorni dell’attesa, il mio personale “Sabato del villaggio”, in cui inizio a preparare una valigia mentale cercando di decidere cosa portare e a cosa voglio rinunciare.

Quest’anno le mie vacanze saranno al mare: andrò in un’isoletta greca che si chiama Icaria, alla ricerca del vero benessere, quello delle cose semplici. Icaria è una delle 5 regioni del mondo, le cosiddette zone blu, con un’aspettativa di vita altissima, bassa incidenza di malattie al cuore e la quasi totale assenza di alcune terribili patologie come la demenza senile.

Insomma c’è qualcosa in questa remota e ultra semplice isoletta dell’Egeo, che fa vivere bene. Sarà l’aria, il mare, la presenza di acque termali radioattive, la dieta mediterranea che qui è al suo apice, o semplicemente la possibilità di avere uno stile di vita privo di stress, o tutte queste cose insieme.  E mi piace il fatto che qui il benessere non sarà impacchettato come un uovo di pasqua, non è un lusso o un extra, ma è qualcosa di normale e quotidiano.

Se frequentate questo blog, saprete già che per me bellezza e benessere sono strettamente legati. Entrambi sono a portata di tutti e non necessariamente il risultato di grandi investimenti di denaro o di sofferenze o di tonnellate di trucco.  Non mi piace infatti la bellezza artefatta e grottesca di personaggi come Kim Kardashian, per citarne una. Preferisco pensare di potermi sentire bella senza dovermi ricoprire di correttore e fondotinta o dovermi stritolare in un corsetto.
Il bell’aspetto e la pelle sana sono il risultato di un corretto stile di vita. Pelle e corpo possono certo essere migliorati con i trattamenti cosmetici, la corretta pulizia e la difesa dagli UV,  lo sport e un corretto regime alimentare, ma mi piace pensare che ognuna possa sentirsi bella nel suo corpo senza doverlo sottoporre a interventi radicali, violenti e degradanti per l’anima.

Ritornando alle vacanze, quelle estive in un certo senso per me sono simili a quelle di fine anno. Le vivo sempre con la convinzione che appena saranno finite inizierà un nuovo periodo pieno di propositi, idee, promesse, bellezza e benessere. E tra i miei propositi per questo “nuovo anno” c’è di certo quello di migliorare il mio stile di vita in generale e renderlo più sano e corretto, ma senza rinunce e privazioni.

Tra i libri che ho scelto come fonte di ispirazione e porterò con me in vacanza, ce ne sono 2 legati a questi temi. Io li ho comprati entrambi su amazon in versione e-book per motivi di peso, ma li trovate anche in versione cartacea.

the-french-beauty-solution

Il primo è “The French Beauty Solution: Time-Tested secrets to look and feel beautiful inside and out” di Mathilde Thomas, la fondatrice di Caudalie.
Questo libro si rivolge alle donne americane (al momento l’ho trovato solo in inglese) e spiega loro il concetto di bellezza francese, basato appunto sull’idea che less is more, sul benessere generale, sulla corretta alimentazione, la gioia di vivere e la capacità di apprezzarsi,  sull’efficacia dei rimedi naturali e l’utilizzo di pochi ma giusti prodotti cosmetici. Insomma una lettura utile e semplice che può diventare una vera e propria risorsa per ricominciare a settembre un nuovo percorso e acquisire consapevolezza della propria bellezza.
Un aspetto divertente di questo libro è che Mathilde Thomas è a tratti anche inconsapevolmente esilarante: a suo dire, tutto lo stile, il fascino, la capacità di essere belli con poco, le ricette di bellezza naturali e persino la dieta mediterranea sono prerogative francesi. Tipico atteggiamento di un popolo che ci ha rubato la Gioconda, ha fatto di Carla Bruni la first lady,  ha tassato la Nutella, etc. etc. etc.!!!!
Siparietti francesi a parte, il libro è pieno di utili e sensati consigli, chicche preziose e di spiegazioni esaurienti.

la-dieta-mediterranea-for-dummies

Il secondo libro invece lo trovate tranquillamente anche in italiano ed è La Dieta Mediterranea for Dummies di Rachel Berman, una dietologa e grande esperta di alimentazione.

Se avete già avuto modo di leggere un libro della collana for Dummies, saprete già quanto questi manuali siano schematici, semplici e anche divertenti da leggere. Io li amo, e quando ho visto questo sulla dieta mediterranea ho esultato di gioia.
Questo libro oltre a spiegare la dieta mediterranea e i suoi innumerevoli benefici per la salute, propone anche ricette e consigli sulle tecniche di cottura, su come scegliere i prodotti, abbinare i vini ai cibi, etc. Praticamente una buona fonte di informazioni e consigli per chi vuole intraprendere quella che non è solo una dieta ma quasi  uno stile di vita, ideale sia che si voglia semplicemente rimanere in salute, avere una bella pelle, dimagrire o ingrassare.
Per chi non lo sapesse, la dieta mediterranea si basa sul consumo di più cereali integrali, frutta e verdura fresca, frutta secca, olio extravergine di oliva, pesce e grassi sani, e contempla  cose meravigliose come il vino.

Perché, come dico sempre al mio fidanzato che si ostina a credere di poter dimagrire con la dieta del francese Dukan, è assurdo pensare di vivere centellinando l’olio di oliva con il contagocce e dovendo rinunciare ad un bicchiere di vino (pena Dukan: 20 minuti di corsa), che non solo sono buoni ma sono entrambi alimenti ricchi di potentissimi antiossidanti nonché, nel caso del vino, amabile portatore di gioia.

Che ne pensate?

Buone vacanze!

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Risolvi: *