Rimedio contro quasi tutti i problemi della pelle: Cicaplast Baume B5 e Cicaplast Gel B5 di La Roche-Posay

Cicaplast Baume B5 e Cicaplast Gel B5 La Roche Posay

Se cercate un rimedio efficace e veloce per la eccessiva secchezza della pellemani e piedi screpolati, bruciature da ceretta o da ferro da stiro, scottature solari, arrossamenti, irritazioni generiche e post rasatura, bolle e vesciche ai piedi, brufoli esplosi e infiammati, tatuaggi, etc., la soluzione è in un prodotto che è un pò una pozione magica, e di cui, una volta provato, non vorrete più fare a meno: si tratta di Cicaplast di La Roche Posay, nella versione Cicaplast Baume B5 e in quella Cicaplast Gel B5 dalla consistenza più fluida e leggera.

A cosa serve Cicaplast di La Roche Posay?

Cicaplast non è una crema idratante. Cicaplast lenisce e ripara la pelle. E lo fa in breve tempo. Come dicevo in apertura, lo si usa per cose semplici come la secchezza della pelle,  dopo la depilazione, funziona benissimo per lenire i rossori e bruciori delle scottature da sole, etc. Ma lo si usa anche dopo trattamenti estetici come peeling e laser, e dopo gli interventi chirurgici non appena vengono tolti i punti di sutura. In questi casi i massaggi con Cicaplast aiutano la pelle a guarire in fretta e anche a prevenire la formazione di brutte cicatrici.

Benvenuto Cicaplast! Addio Eight Hour.. ti ho amata tanto ma sei troppo untuosa..

Di prodotti che riparano la pelle in commercio ormai ce ne sono tanti, il più celebre forse è Eight Hour di Elizabeth Arden, un vero cult per le vere appassionate di beauty. Anche per me, lo ammetto. Ne ho sempre almeno 2 in casa, di cui 1 per gli incidenti domestici in cucina e 1 sul comodino per la beauty routine serale, più 1 in borsa. I miei amici lo sanno, e quando siamo insieme vi fanno ricorso, forse prendendomi anche un pò in giro: “ho le labbra secche, mi passi la “8 ore”?”

Questo lo scenario prima di provare Cicaplast di La Roche Posay, prodotto decisamente più nuovo e con una texture meglio gestibile: in pratica più pratico e funzionale. Inoltre risolve anche il problema della profumazione, essendone praticamente privo. 

Adesso quindi dove una volta c’era Eight Hour ci sono le mie Cicaplast!

Un esempio recente in cui Cicaplast mi ha “salvato la vita”? Avevo un’ irritazione su una parte del viso a causa della barba del fidanzato. Oltre al rossore, la pelle aveva iniziato a screpolarsi..quasi a sfaldarsi.. insomma un disastro. Mettere la Height Hour sul viso significa ungersi e rimanere unti a lungo. Cicaplast, in entrambe le versioni, invece è completamente asciutto e ho notato che agisce anche più rapidamente.

I principi attivi

Entrambe le versioni di Cicaplast, Baume e Gel, contengono Vitamina B5 in una concentrazione del 5% che lenisce e favorisce la riparazione cutanea; Madecassoside, Rame, Zinco, Manganese anche questi ideali per favorire la riparazione della pelle; Acqua termale di La Roche-Posay perfetta contro le irritazioni e per dare sollievo alla pelle danneggiata.

Consigli d’uso 

1. Proprio come facevo con la Eight Hour, uso Cicaplast Gel B5 anche in mix con prodotti idratanti. Ad esempio ne aggiungo sempre un pò alla crema mani e alla crema piedi, tutti i giorni e non solo quando esiste un problema visibile. In questo modo mi accorgo che la pelle è più morbida e riparata, e riesco a combattere meglio la secchezza dei piedi che per me è un vero e proprio problema.

2. Sulle bruciature da cucina, etc. ma anche sulle scottature da sole, per assicurarsi una rapida guarigione, è fondamentale la tempestività del trattamento. Prima intervenite spalmando la zona ustionata con Cicaplast e prima guarirete. 

3. Lo trovo utilissimo anche in viaggio per gestire qualunque piccolo inconveniente. Pensate ad esempio alle vesciche piedi, quasi inevitabili se si cammina molto, o alle scottature solari.


Un’ultima nota importante: il prezzo. Cicaplast Baume B5Cicaplast Gel B5 hanno un eccellente rapporto qualità/prezzo. Le trovate in farmacia rispettivamente a 10 e 12 euro per 40 ml di prodotto.

 

 

 

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Risolvi: *