Whipped Creme: il fondotinta in mousse di Max Factor

Fondotinta Max Factor Whipped Creme

Whipped Creme di Max Factor  è un fondotinta in mousse oil-free e fragrance-free, quindi adatto anche alle pelli impure e a quelle sensibili. Whipped Creme di Max Factor non è comedogenico quindi non occlude i pori. Inoltre, contrariamente ad altri fondotinta in mousse, Whipped Creme di Max Factor uniforma l’incarnato e copre le imperfezioni senza produrre un effetto mascheroneE’ venduto in un vasetto di vetro, ha una copertura medio-leggera e modulabile, e un finish semi-matte.  Questo fondotinta contiene la mica, una sostanza che dona brillantezza ai prodotti di make-up, ma io non l’ho trovato particolarmente luminoso, anche se sicuramente non è un fondotinta piatto. Sulla mia pelle mista, si è lucidato sulla zona T dopo qualche ora, ma non considero questo un reale difetto perché quasi tutti i fondotinta lo fanno su di me; inoltre ogni pelle mista è differente, e il fatto che la mia sia diventata lucida, non significa che anche le altre lo faranno. Il problema è comunque di facile risoluzione: basta tamponare la zona con una velina o applicare un leggero velo di cipria. Whipped Creme non ha comunque lasciato alcuna sensazione di secchezza nelle zone più aride del mio viso.
Max Factor Whipped Creme si può applicare sia con le mani che con il pennello (meglio quello grande da polveri o il kabuki per un effetto più coprente) e visto che si tratta di una mousse, è consigliabile applicare il blush direttamente sul fondotinta prima della cipria fissante, se la si usa. Per uniformare il viso ne basta davvero pochissimo, anzi è importante non esagerare mai con la quantità e cercare sempre un effetto il più naturale possibile. La texture è molto piacevole e leggera, simile a quella della panna montata, ed è disponibile in 6 tonalità di colore.
La mia opinione è che  Whipped Creme di Max Factor  è un  fondotinta basico a cui se dovessi dare un voto, darei una sufficienza piena, ma non di più.  Questo fondotinta è comunque più adatto alle pelli giovani che non hanno bisogno di un particolare apporto di idratazione o di sostanze “miracolose”. Per una pelle più matura o problematica invece, Whipped Creme di Max Factor potrebbe non essere il fondotinta più indicato. In questi casi è meglio scegliere prodotti con formulazioni più ricche o più specialistiche.
Un’ultima nota riguarda l’odore. Come ho detto prima, Whipped Creme non contiene profumo per non nuocere alle pelli sensibili. Questo lo rende non particolarmente gradevole all’olfatto. A me l’odore non dispiace per niente, ma lo segnalo perché so che per qualcuna anche questo è un aspetto importante.

Max Factor Whipped Creme costa euro 12 circa per 18 ml., e si può comprare anche online su Life and Looks ad un prezzo interessante.

Qualcuna lo ha provato? Vi piacciono i fondotinta in mousse?

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Risolvi: *